Start a new group Find groups

LOGIN

×

fed

Proposals
Posts
Groups

Proposals

There are no proposals with this tag yet

Posts

Investitori prudenti in attesa di sviluppi su trade war e verbali Fomc

Diversi fronti cali, caratterizati da enorme incertezza, hanno spinto gli investitori in una fase molto delicata e complessa. La guerra commerciale sino-americana, le notizie dal fronte geopolitico e anche l'imminente pubblicazione dei verbali della Fed, potrebbero dare scosse ai mercati in una direzione o nell'altra.

Gli eventi clou per gli investitori

investitoriPer questo motivo tra gli investitori prevale una certa prudenza, mentre la sola certezza è l'indebolimento forte dell’attività economica globale. Tutti questi fattori stanno sostenendo la richiesta di lingotti d’oro, che rimane sopra la fascia dei 1.500 dollari, e...(keep reading)

Borse in calo. Oltre all'incertezza sull'Italia pesa la FED

Chiusura debole per Piazza Affari in attesa della presentazione del documento di aggiornamento al Def in Parlamento e sulla scia del calo di Wall Street e delle altre Borse europee. A innescare le vendite sono anche i timori di un rialzo della Fed sui tassi il mese prossimo dopo dati macroeconomici Usa migliori delle attese (in particolare gli ordini di fabbrica superiori alle stime, che lasciano presagire un inasprimento della politica della Fed sui tassi al Comitato Federale del 7/8 novembre).

L'andamento delle Borse

A Milano l'indice Ftse Mib ha ceduto lo 0,59% a 20.612 punti. Nella norma gli scambi, per 2 miliardi di euro di controvalore. Male anche le...(keep reading)

Added by helena ricci on 04 Oct 2018 at 07:43 PM | Comments (0)
| |

Forex, il dollaro non sfonda malgrado gli ottimi dati macroeconomici

L'economia USA può vantare un altro paio di risultati molto positivi, che avvicinano ancora di più il rialzo dei tassi. Il Dipartimento del Commercio ha reso noti infatti le stima preliminari relativi al PIL del terzo trimestre del 2016. Il valore è in crescita del 2,9%, e si tratta dall'incremento maggiore da due anni a questa parte.

Dati marco ottimi, ma il dollaro cede terreno nel Forex

Il dato va peraltro oltre le aspettative degli analisti, secondo i quali la previsione era di un aumento molto più contenuto, del 2,5%. Nel secondo trimestre invece il balzo del Pil era stato del 1,4%, mentre a inizio anno era stato...(keep reading)

Added by helena ricci on 28 Oct 2016 at 04:32 PM | Comments (0)
| |
Tags: usa, usd, forex, fed, macro

Forex, dollaro sempre più su. Rialzo dei tassi già a novembre?

Continua a prendere quota il dollaro, che anche oggi guadagna praticamente su tutte le altre valute nel forex market. A spingere verso l'alto la moneta statuinitense è la prospettiva concreta di un rialzo dei tassi da parte della FED. La commissione dell'istituto americano dovrebbe prendere questa decisione a Dicembre, secondo la maggior parte degli analisti.

L'andamento del dollaro nel Forex

La valuta americana guadagna poco terreno sull'euro (anche dalla BCE si attende una possibile svolta restrittiva) ma vola nei confronti della sterlina (dati piattaforma OptionWeb trading online). Il cross Gbp/Usd prosegue infatti il movimento...(keep reading)

Added by helena ricci on 06 Oct 2016 at 01:49 PM | Comments (0)
| |
Tags: forex, dollaro, euro, bce, fed, tassi

Dollaro, sta per cominciare la settimana più delicata per la FED

La settimana dei mercati valutari si è chiusa con il balzo in avanti del dollaro. La valuta statuintense ha beneficiato dell'inatteso dato riguardante l'inflazione. Ad agosto il tasso di inflazione è salito dello 0,2%, mentre gli analisti avevano stimato un incremento dello 0,1%. Anche il dato al netto delle componenti più volatili è salito: +0,3%, mentre l'attesa era dello 0,2%.

Grazie a questo dato oltre le aspettative, sul forex market il biglietto verde ha fatto registrare un progresso interessante nei confronti delle altre major. Chi ha puntato al rialzo investendo in opzioni binarie ha visto giusto. Chi lo ha fatto...(keep reading)

Added by helena ricci on 17 Sep 2016 at 05:39 PM | Comments (0)
| |

Fed, altro cambio di direzione: il rialzo dei tassi torna di nuovo lontano

L'instabilità continua a farla da padrona sui mercati finanziari. Gli investitori ancora non hanno compreso quali sono le mosse che gli istituti centrali hanno in mente per dare una svolta e alimentare la crescita. Al momento sembra che non abbiano grandi soluzioni, e che tutti dipenda soprattutto da quello che vuole fare la FED.

fed-dollaroIn questo momento, infatti, è proprio in quella direzione che guardano tutti. C'è attesa per sapere se il prossimo 20-21 settembre, in occasione del meeting della Federal Reserve, arriverà una mossa di rottura oppure un altro rinvio al futuro. Parliamo in special modo della vicenda del...(keep reading)

Added by helena ricci on 12 Sep 2016 at 10:47 PM | Comments (0)
| |

Rialzo dei tassi USA più lontano dopo l'ultimo report sull'economia

L'economia americana non reisce a crescere ad un ritmo sostenuto. L'ultimo colpo alle aspettative del mercato circa un possibile rialzo dei tassi di interesse lo ha dato il Beige book diffuso in serata dalla FED.

Contiene un periodico aggiornamento della situazione economica americana, in vista della ormai prossima riunione della FED. Se l'edizione dello scorso mese di luglio aveva parlato di un’economia in crescita, sia pure con molte incerteze, stavolta il quadro dipinto è deludente.

Chi si attendeva da questo appuntamento un segnale operativo di trading affidabile rimarrà molto deluso. O almeno, l'affidabilità...(keep reading)

Added by helena ricci on 08 Sep 2016 at 12:12 AM | Comments (0)
| |

USA, i dati del lavoro rinviano il rialzo dei tassi. Ma il dollaro tiene

Il popolo degli investitori attendeva con ansia i dati riguardanti il Non Farm Payrolls, ovvero l'occupazione non agricola negli USA. Avrebbe dovuto dare la scossa definitiva all'ipotesi di rialzo dei tassi. Così non è stato, anzi. Le previsioni sono state disattese perché i dati macro sono stati molto deludenti. L'economia americana ha creato 151mila nuovi posti di lavoro, di fronte a un dato atteso di 180mila. Il tasso di disoccupazione, previsto in calo dello 0,1%, è rimasto fermo a 4,9%.

Un inisieme di dati che spinge a rivedere l'ipotesi su un imminente rialzo dei tassi. A questo punto è molto...(keep reading)

Added by helena ricci on 03 Sep 2016 at 12:26 PM | Comments (0)
| |
Tags: fed, dollaro, tassi, forex

Dollaro ancora ballerino a causa delle incertezze provocate dalla FED

Il dollaro continua a ballare sui numeri e sui grafici. L'andamento del cross con l'euro risente molto della situazione che si è venuta a creare con la FED riguardo ai tassi di interesse. Una situazione che può essere presa come "case-study" per comprendere quanto l'analisi fondamentale possa essere importante per formulare delle previsioni sui movimenti di un cross valutario.

Partiamo proprio dall'esame visivo della situazione, sfruttando il conto per le opzioni binarie OptionFair. Se osserviamo il grafico, emerge chiaramente un movimento alquanto incostante.

Questi movimenti del dollaro si possono comprendere...(keep reading)

Added by helena ricci on 01 Sep 2016 at 03:05 PM | Comments (0)
| |

La FED non chiarisce del tutto le sue intenzioni. Ancora incertezza sui mercati valutari

Cosa farà la FED? Deciderà di alzare il tasso di interesse? Darà finalmente il via ad una fase di stretta monetaria oppure no? Sono tutti interrogativi ai quali si sperava di avere risposta lo scorso venerdì. Ma la presidente della FED, Janet Yellen, non ha dato delle indicazioni esaurienti a tutto il popolo degli investitori. 

fed-rialzo-tassiTutti in attesa dalla FED

La numero uno del massimo istituto americano ha infatti soltanto preeannunciato che ci sono le condizioni per alzare il tasso di interesse. Ha quindi aperto alla possibilità, ma senza dire quando un evento del genere potrà accadere. Molti...(keep reading)

Added by helena ricci on 31 Aug 2016 at 05:56 PM | Comments (0)
| |

Groups

There are no groups with this tag

Europe
America
Asia
Africa
Oceania
  • Europe
  • France
  • Hungary
  • Italy
  • Deutschland
  • România
  • España
  • Portugal
  • Greece
  • United Kingdom
  • Ireland
  • Serbia (Cyrillic)
  • Serbia (Latin)
  • Serbo-Croatian
  • Bosnian
  • Montenegrin (Latin)
  • Russia
  • USA
  • Brasil
  • Ecuador
  • Chile
  • Argentina
  • Indonesia
  • 中国
  • South Africa
  • Australia
  • New Zealand
×
Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. Learn more