Apri un nuovo gruppo Cerca gruppi

ACCEDI

×

Proposta standard connessioni urbane tra la Porta a Mare e la città

Questa proposta è in attesa che venga stabilita la data di votazione. Solo gli utenti autorizzati possono scegliere tale data ×

Sintesi della proposta

Si tratta di concentrare l'attenzione su situazioni ancora aperte per incidere su ciò che è ancora da fare. La sintesi della proposta consiste in allestire percorsi culturali e turistici per cittadini, con aree attrezzate, perseguire una maggiore integrazione città-porto, creazione di un sistema di spazi pedonali e ciclabili di penetrazione nel porto mediceo dalla città e attraverso la Porta a Mare, riqualificare il patrimonio storico rimasto all'interno del porto storico, favorire la mobilità sostenibile città-porto, migliorare e favorire la ricettività turistica, favorendo l'accesso dei turisti ai quartieri limitrofi alla porta a mare, mantenere le attività di socializzazione legate al porto e alla fruibilità dello specchio d’acqua, mantenimento fruizione pubblica del porto mediceo-darsena nuova.

Problemi da risolvere

La proposta vuole dare una risposta rispetto alle seguenti criticità: Isolamento ed impoverimento dei borghi; Mancanza di permeabilità della città verso la porta a mare; Mancanza di percorsi interni ai borghi; Mancanza di verde pubblico; Preclusione accesso al mare; Scomparsa di attività sociali legate alla nautica e al porto.

costi della soluzione

La realizzazione dei percorsi Città-Porta a Mare ha costi relativi, se si considera che la sistemazione dell'area della Porta a mare, la Fortezza vecchia, il Mediceo sono già oggetto di investimenti pubblici.

La stessa attuazione del PRP per la parte Porto città potrà coprire i costi relativi al recupero urbano di tali tracciati.

Si tratta di opere di manutenzione straordinaria e di abbattimento barriere architettoniche, di verde pubblico con la creazione di aree di sosta e arredo urbano.

Le risorse necessarie alla realizzazione dei percorsi sono da ritrovare all'interno dei seguenti protocolli e convenzioni già attive e quindi utilizzabili sull'area in oggetto:

  • Convenzione Porta a Mare/Comune - opere di urbanizzazione secondarie, opere complementari (2007)
  • Urbact - progetto comunitario o altri progetti europei
  • Port Center(F. Vecchia) / Palazzo Orlando (Porta a Mare) quali poli culturali per lo sviluppo dei percorsi e la promozione del patrimonio storico
  • AP Autorità Portuale: realizzazione in corso del porto turistico - vedi progetto definitivo, realizzazione percorso storico-culturali PRP approvato 2015
  • Comune di Livorno/Regione Toscana: attuazione Variante PRP stralcio porto-città, in base all'accordo di pianificazione per il PS/RU 2015 e al protocollo integrativo Area di crisi 2015
  • POT Piano operativo triennale AP Livorno-Area Porto città

Fino ad oggi le decisioni urbanistiche in ambito portuale hanno avuto una scarsa partecipazione dei cittadini e gli stessi attori privati si sono rilevati più distaccati e si auspica un loro maggiore coinvolgimento in futuro.

Comune Livorno, Autorità portuale Livorno, Soprintendenza, Regione Toscana, Agenzia Demanio

Soggetto attuatore Porta a Mare (IGD-Porta Medicea) per le parti che ricadono all'interno dell'area del Piano Stu Porta a Mare

Azimut Benetti per quanto riguarda eventuali passaggi in area del Cantiere

Tempi di realizzazione

connessi al Piano di recupero e valorizzazione delle preesistenze - amministrazione comunale/port autority

Attuazione dei piani già vigenti (PP Porta a Mare e Variante Approdo Turistico)

Breve periodo poichè trattasi di strumenti o già vigenti e in fase di adozione (2016-2017) che hanno una progettazione in corso e nella quale possono inserirsi i percorsi

Soluzione 1: Specifiche sui percorsi

Descrizione della soluzione

La proposta intende utilizzare alcuni percorsi culturali e turistici, evidenziati nel P.R.P. del porto di Livorno 2013, per favorire la permeabilità borghi-porto ed incrementare i servizi pubblici e le aree verdi attrezzate per i cittadini.
I percorsi dovranno essere pedonali, accessibili a tutti e dotati di arredo urbano con piccole aree di sosta, aree verdi e di scambio sociale con spazi per i bambini.
All'interno dei percorsi si aprono preesistenze di valore storico-documentale da recuperare, che servono a mantenere viva la testimonianza del passato della città; detti manufatti potranno essere utilizzati per mostre, eventi, per accogliere associazioni legate alla nautica, come spazi sociali, teatrali, luoghi di ritrovo (bar, ristoranti ..) ed anche aree commerciali legate alla nautica ( arredi nautici abbigliamento sportivo ...) Si allega uno schema dei suddetti percorsi.

Soluzione 2: Connessioni città-porto mediceo

Descrizione della soluzione

https://drive.google.com/file/d/0B5VrlN5tQqT3N3Jtb0w1Mi1MWEU/view?usp=sharing

Per raggiungere il risultato proposto ovvero favorire la permeabilità borghi-porto a mare-porto mediceo si ipotizzano le seguenti azioni:

- verificare l'incremento di aree a verde e standard urbanistici nell’area della Porta a Mare, anche rispetto alla Variante Anticipatrice che azzera il surplus di servizi nel Sottosistema Città-Porto

- verificare lo stato di avanzamento del progetto di di recupero delle preesistenze storiche del mediceo secondo quanto delineato in fase di VIA Valutazione Impatto Ambientale per l'approvazione del progetto di approdo turistico nel Mediceo (http://www.va.minambiente.it/File/Documento/53401 ) dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare - Direzione Generale per la Salvaguardia Ambientale nel 2009

- verificare lo stato di attuazione per il recupero del patrimonio storico portuale come delineato nella Convenzione STU Porta Mare-Comune per il PP Porta a Mare 2003 e modifiche successive.

http://servizi.comune.livorno.it/ServizioDocumenti/documenti.asp?codice=1633977299

- avviare un processo di maggiore coinvolgimento dei cittadini nelle scelte urbanistiche riguardanti la portualità in modo da perseguire realmente una riappropriazione del rapporto con il porto e una condivisione dei valori da tramandare alle generazioni future

- individuare e studiare dei percorsi turistici e culturali di connessione città-porto per favorire la permeabilità urbana nell'area del porto mediceo e della Porta a mare favorendo percorsi pedonali ed evitando il più possibile situazioni di promiscuità con la circolazione auto


Caricamento contributi...

Marca il contributo

Puoi indicare ai redattori della proposta che questo contributo non contiene informazioni rilevanti o un sostegno per trovare una soluzione alla proposta.
Se il contributo viene marcato 3 volte, i redattori della proposta potranno eliminarlo dalla discussione ed inserirlo nella cartella dei contributi "rumorosi".

Non attinente alla discussione o non costruttivo
Duplicato

Segnala il contributo

Puoi indicare ai webmaster che tale contributo viola le leggi attualmente in vigore.
Una volta appurata la violazione il contributo verrà rimosso.Non abusare di questo strumento.

Contenuti commerciali o spam
Pornografia o materiale a carattere esplicitamente sessuale
Incitamento all'odio o violenza
Materiale protetto da copyright
×
Europe
America
Asia
Africa
Oceania
  • Europe
  • France
  • Hungary
  • Italy
  • Deutschland
  • România
  • España
  • Portugal
  • Greece
  • United Kingdom
  • Ireland
  • Serbia (Cyrillic)
  • Serbia (Latin)
  • Serbo-Croatian
  • Bosnian
  • Montenegrin (Latin)
  • Russia
  • USA
  • Brasil
  • Ecuador
  • Chile
  • Argentina
  • Indonesia
  • 中国
  • South Africa
  • Australia
  • New Zealand
×
Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. Learn more